Bouquet di Grana Padano, verdure e miele

  • bouquet di Grana Padano, verdure e miele
    Bouquet di Grana Padano, verdure e miele
  • bouquet vegetariano
    Bouquet di Grana Padano, verdure e miele
  • Fiori di verdura e grana
    Bouquet di Grana Padano, verdure e miele

Più che una ricetta, voglio darvi un’idea per un antipasto allegro e allo stesso tempo romantico, un mix di boccioli fatti con il formaggio e le verdure. Non ci sono dosi e quantità fisse perché sta a voi sbizzarrirvi nella scelta delle verdure e dei colori da abbinare. Anche le dosi del formaggio sono soggettive, per i vegani, ad esempio, si può comporre un bouquet fatto di soli ortaggi e legumi mentre per chi ama i salumi si posso inserire anche roselline di prosciutto o altro affettato.

Il concetto di base è quello di un cestino (io ho utilizzato la pasta fillo perché è più leggera e delicata ma sono ottime anche la brisè o la sfoglia) contenente una crema (nel mio caso di zucca e patate dolci) in cui immergere le roselline di Grana e verdure.

Giusto per darvi un suggerimento sulla preparazione vi riporto il mio procedimento.

Ho composto le rose di formaggio, precedentemente grattugiato, utilizzando un metodo rapido al microonde. Ho ritagliato un quadrato di carta da forno in modo che potesse essere inserito al microonde senza toccare le pareti interne. Sul foglio di carta ho steso due cucchiaiate di formaggio grattugiato, ho appiattito bene cercando di compattare il tutto e conferirgli una forma tondeggiante. Ho inserito il foglio di carta con il composto nel microonde per 30 secondi a 900 W. Ho ottenuto così un disco molto sottile che ho modellato ancora caldo a mo’ di rosa. Ho ripetuto l’operazione creando fiori di dimensioni differenti, in alcuni casi spolverizzando con pomodorini secchi tritati finemente. Una volta raffreddate, le rose sono indurite e diventate croccanti.

Ho pelato due carote arancioni e due carote viola. Con il pelapatate ho ricavato delle fettine sottilissime che ho ammorbidito al microonde per 3 minuti a 900 W senza alcun condimento (è possibile anche immergere in acqua bollente per un minuto). Dopo aver eliminato le estremità di un porro, ho eliminato le foglie più esterne, l’ho tagliato a metà e infornato, insieme a qualche cimetta di broccolo già lavata, per 4 minuti a 900 W. Con le foglie del porro e le lamelle di carota ho ricavato delle roselline, semplicemente arrotolandoli a spirale.

Per la crema ho condito con olio, sale, rosmarino e salvia una patata dolce e circa 200 g di zucca tagliate a dadini. Dopo aver fatto cuocere per 8-9 minuti a 900 W al microonde (in alternativa va benissimo la cottura in padella con un mestolo di brodo o acqua) ho frullato il tutto con poca acqua per ottenere una consistenza cremosa.

Per i cestini ho rivestito 4 pirottini con quadrati di pasta fillo (ne ho sovrapposti 2 per ogni pirottino). Ho cotto in forno preriscaldato a 200°C per circa 5-10 minuti, controllando che non si scurissero eccessivamente. Una volta raffreddati li ho estratti dai pirottini.

Comporre il piatto è stato davvero facile. Ho versato la crema di zucca e patate nei cestini di fillo, ho completato con i fiorellini ottenuti e le cimette di broccoli, infine ho condito con qualche goccia di miele.

Dony

Dony

Ciao, sono Donatella Tagliatti e vorrei trasmettervi la mia passione per una cucina creativa, veicolo di emozioni, tradizioni e benessere.

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>