Pancakes alle carote senza glutine: semplici, golosi e soprattutto economici

  • Pancakes alle carote senza latte
    Pancakes alle carote senza glutine
  • Pancakes alle carote senza glutine
    Pancakes alle carote senza glutine

E’ passato davvero molto tempo dal mio ultimo articolo! Un anno fa la decisione di cambiare radicalmente lavoro e adesso, a distanza di un solo anno, non pensavo che la mia vita lavorativa potesse cambiare ancora e in meglio! I miei nuovi impegni presso la Locanda del Carmine non mi consentono di dedicare tutte le mie energie al blog, che comunque non intendo abbandonare, perché …. qui ci sono io, i miei anni di studio (inizialmente clandestino) sui prodotti, le tradizioni, i cibi che fanno bene all’uomo e qui c’è il senso del mio cambio di vita: volevo (e voglio) rendere felici le persone nel modo che mi riesce meglio ma soprattutto trasmettere il concetto a me molto caro che il cibo non è peccato, che noi siamo quello che mangiamo e si possono gustare piatti colorati, gustosi e creativi che fanno anche bene. Non c’è solo il cibo buono che fa male oppure il cibo cattivo che salvaguarda la nostra salute. A volte è semplicemente una questione di quantità e di equilibrio: non sono per la rigidità e per gli estremismi perché tante volte dietro ad un semplice ingrediente c’è molto di più di quello che materialmente rappresenta. Tutto questo per dirvi che, se anche scriverò meno articoli di un tempo, non ho nessuna intenzione di abbandonare il blog in quanto sarebbe come mettere di nuovo a tacere una parte di me che, con tanti sforzi e coraggio, sono riuscita a far emergere.

Per collegarci alla ricetta di oggi, vi dico solo che questo è uno dei casi in cui con pochissimi ingredienti, facili da reperire ed economici, si può davvero fare felici tutti! Quando li stavo preparando ho quasi costretto mio marito, indaffarato in qualche lavoretto casalingo, a fermarsi e ad assaggiare. Diciamo che una volta dato il primo morso si è piazzato in cucina a “farmi compagnia” finché non ho finito di cuocerli tutti…..caso mai ne fosse uscito qualcuno di troppo!!!

I segreti di questa ricetta sono la rosolatura delle carote grattugiate con il cipollotto e la farina di mais fumetto, finissima, che rende l’impasto molto cremoso e conferisce croccantezza in cottura.

Ingredienti per 4 persone:

  • farina di mais fumetto*: 180 g
  • uova di fattoria: n. 2
  • latte di riso (va bene anche un altro latte, vegetale e no: se siete celiaci verificate che sia gluten free): 150 g
  • carote: n. 4-5
  • cipollotto: n. 1
  • sale: 1 cucchiaino
  • rosmarino fresco tritato: 1 cucchiaino
  • timo fresco: un rametto
  • cremortartaro (va bene anche un lievito istantaneo non vanigliato): 2 cucchiaini
  • bicarbonato di sodio: 1 cucchiaino raso
  • olio evo per la cottura: q.b.

*alimenti a rischio di contaminazione e per i quali è necessario prestare attenzione al momento dell’acquisto.  L’AIC consiglia il consumo di questi alimenti se presenti nel Prontuario AIC oppure se in etichetta è presente la dicitura “senza glutine”.

Grattugiate grossolanamente le carote e tritate finemente il cipollotto. Versate le verdure in una padella unta di olio e fate rosolare con un pizzico di sale finché le carote non saranno diventate morbide ma ancora croccanti. Lasciate raffreddare.

In una ciotola sbattete le uova con il latte, aggiungete il sale, il rosmarino, il timo ed infine la farina. Mescolate con un cucchiaio finché non ci saranno più grumi. Aggiungete il cremortartaro e il bicarbonato, infine le verdure saltate.

In una padella antiaderente mettete 4-5 cucchiai di olio: i pancakes non devono friggere ma semplicemente fare la crosticina. Quando l’olio sarà ben caldo versate un paio di cucchiai di pastella: una volta che il pancake sarà croccante da un lato, giratelo con l’aiuto di una paletta e fate cuocere ancora qualche minuto. Procedete fino ad esaurimento degli ingredienti (potete cuocere anche 4-5 pancakes alla volta).

Sono ottimi e fragranti se mangiati subito ma possono essere preparati anche qualche ora in anticipo e poi fatti scaldare in forno per pochi minuti: in questo caso per avere una crosticina croccante potete spennellarli di olio prima di infornarli!

Dony

Dony

Ciao, sono Donatella Tagliatti e vorrei trasmettervi la mia passione per una cucina creativa, veicolo di emozioni, tradizioni e benessere.

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>